Piscina OnLine>> Riscaldamento piscina Quale sistema di riscaldamento scegliere per la propria piscina?

Quale sistema di riscaldamento scegliere per la propria piscina?

Per godervi più a lungo la vostra piscina e prolungare la stagione dei bagni, è indispensabile ricorrere a un sistema di riscaldamento dell'acqua.

Esistono diverse soluzioni che possono adattarsi alla configurazione della vostra piscina. Contattate i nostri consulenti per avere maggiori informazioni.

Per aiutarvi nella scelta, ecco una panoramica delle principali tipologie di riscaldamento :
la pompa di calore, il riscaldatore elettrico, il riscaldamento solare e lo scambiatore di calore.

I. Criteri importanti


Per scegliere in maniera corretta il vostro sistema di riscaldamento dell'acqua, è importante tenere conto di :

- Le dimensioni della piscina : Lunghezza, larghezza e profondità per determinare il volume approssimativo di acqua da scaldare.

- Il tipo di piscina e la sua installazione : piscina fuori terra o piscina interrata, presenza di bordo sfioratore, installazione all'interno o all'aria aperta...

- La posizione geografica e l'esposizione : zona climatica, altitudine, esposizione al vento e a sole...

- Le attrezzature presenti : copertura telescopica, copertura isotermica, serranda automatica, dispositivi di trattamento dell'acqua...

Ma si devono considerare anche le vostre attese riguardo a :

Periodo di utilizzo desiderato : Utilizzate la vostra piscina solo in estate o tutto l'anno ? Utilizzate la piscina saltuariamente (weekend) o quotidianamente ?

Temperatura da raggiungere e tempi di aumento della temperatura desiderati,

Costi di funzionamento in funzione del vostro budget

Energia utilizzata in funzione delle reti disponibili e della eventuale presenza di un'altra installazione...

Importante : 90% delle perdite di calore di una piscina avviene al livello della superficie, quindi vi conviene prendere in considerazione una copertura termica. L'installazione di una copertura a bolle o di una serranda automatica vi permetterà di riscaldare meglio e di mantenere le calorie nell'acqua, evitando un consumo eccessivo di energia.

II. Le diverse soluzioni per scaldare una piscina


1. Sistema di riscaldamento della piscina con pompa di calore


La pompa di calore è una soluzione economica per riscaldare efficacemente la vostra piscina.

Principio di funzionamento :
Con la pompa di calore aria/acqua, le calorie presenti nell'aria vengono trasferite nell'acqua della vostra piscina. Grazie a un insieme che comprende compressore, scambiatore, condensatore e liquido refrigerante, una pompa di calore recupera le calorie presenti nell'aria per riscaldare l'acqua di una piscina. Il principio di funzionamento di una pompa di calore è simile a quello di un frigorifero. Il frigorifero trasferisce il calore per raffreddare il suo ambiente interno, una pompa di calore trasferisce le calorie presenti nell'aria esterna per scaldare l'acqua della vostra piscina. Il calore viene diffuso nell'acqua della piscina e l'aria raffreddata è espulsa nell'atmosfera. All'entrata della pompa di calore, l'aria ha sempre 5°c in più rispetto all'uscita.


Schema di installazione di una pompa di calore in "by pass" sul circuito di filtrazione

Vantaggi :
Per il consumo di 1 KW sul contatore, essa restituisce 4-5 KW nell'acqua della piscina, in funzione del suo coefficiente di prestazione e delle condizioni climatiche. La vostra fattura dell'elettricità sarà più bassa rispetto all'utilizzo di un riscaldatore classico dove 1KW consumato = 1KW restituito.
Ecologica, 80 % dell'energia trasferita verso la piscina proviene dall'aria esterna.

Precauzioni:
Far validare il collegamento elettrico da un professionista,
L'installazione deve essere esterna al locale tecnico (eccetto che per i modelli progettati per l'interno),
Costi più elevati al momento dell'acquisto, ma risparmi visibili nel breve termine grazie ai bassi costi di funzionamento!

2. Sistema di riscaldamento della piscina mediante riscaldatore elettrico


Principio di funzionamento :
Il riscaldatore elettrico è composto da un corpo, una regolazione e una resistenza elettrica.
Principio : attraversando il corpo del riscaldatore, l'acqua della piscina si riscalda grazie al contatto della resistenza elettrica.
Un riscaldatore elettrico è semplice da installare, poco ingombrante e dalla facile manutenzione. Si installa all'uscita della filtrazione, sia in maniera diretta sia mediante "by pass".


Schema di montaggio di un riscaldatore elettrico, montato direttamente sul circuito di filtrazione

Vantaggi :
Adatto alle piscine famigliari, facile da installare.
Più economico all'acquisto rispetto agli altri sistemi di riscaldamento,
Il poco ingombro permette una installazione nei locali ristretti,
Aumento rapido della temperatura dell'acqua.
Manutenzione semplice.

Precauzioni:
Consumo elettrico superiore rispetto agli altri sistemi di riscaldamento,
Installazione elettrica da dimensionare in base alla potenza del riscaldatore,
Far validare il collegamento elettrico da un professionista.

3. Sistema di riscaldamento mediante sensori solari (riscaldamento solare)


Principio di funzionamento :
Con il riscaldamento solare, l'acqua della vostra piscina circola nei sensori riscaldati dal sole.
In questa maniera la temperatura dell'acqua aumenta.


Riscaldamento mediante sensori solari

Vantaggi:
Energia gratuita,
Sistema ecologico.

Precauzioni:
Rendimento proporzionale all'intensità del sole, dimensionare l'installazione in base al volume d'acqua da scaldare e alla vostra regione. Non esitate a sovradimensionare!
Scegliete una opzione che vi permetta di regolare il flusso per non raffreddare l'acqua della vostra piscina durante la notte !
Disporre di una larga superficie per l'installazione dei sensori solari.

4. Sistema di riscaldamento mediante scambiatore di calore


Principio di funzionamento :
Lo scambiatore termico permette di trasferire il calore dal circuito di riscaldamento domestico a beneficio del riscaldamento dell'acqua della vostra piscina.
Lo scambiatore si collega sul circuito di filtrazione della piscina e si connette anche al circuito dell'acqua di riscaldamento della vostra caldaia, o di una pompa di calore.
Esistono 2 tipi di riscaldatori in funzione delle prestazioni da ottenere, gli scambiatori tubolari più economici e gli scambiatori a placche capaci di un migliore scambio termico.


Riscaldamento mediante scambiatore termico (collegamento alla caldaia)

Vantaggi:
Aumento rapido della temperatura della vostra acqua,
Utilizzo di una caldaia o di una pompa di calore già installata.

Precauzioni
Attenzione al consumo energetico del vostro riscaldamento domestico (Gas…),
Assicurarsi che la distanza tra la caldaia e lo scambiatore sia minima per evitare le dispersioni di calore.

Informazioni in + : Un sistema di riscaldamento dell'acqua della piscina genera una evaporazione importante. Per le piscine interne o sotto le coperture telescopiche, l'installazione di un apparecchio di deumidificazione dell'aria è necessario per eliminare la condensazione e preservare il locale dove si trova la piscina e godere del massimo comfort.
Foto non contrattuali