Piscina OnLine>> Guida all'installazione e al riempimento del liner

Guida all'installazione e al riempimento del liner

Pulite le protezioni in cemento.

Avvitate il profilo di incastro del liner sul bordo dei pannelli medianti delle viti autoforanti.
Assicuratevi che il fondo della piscina sia pulito, senza pietre, rametti o qualsiasi altro materiale. Tappate tutti i fori, spazzate il fondo e aspirate.
Accertatevi che la valvola di sicurezza sia installata e funzioni correttamente, che i fori delle viti dell'evacuazione principale siano puliti e privi di sassi o cemento.
Posizionate la guarnizione dello scarico principale, utilizzando del silicone per tenerlo al suo posto durante l'installazione del liner.
Posate il feltro di fondo sullo strato di cemento, non incollatelo (per evitare problemi il giorno in cui lo cambierete di nuovo), saldatelo con del nastro da costruzione (scotch arancione).
Non coprite le pareti.

Lasciare ampio spazio per il passaggio della parte superiore dello scarico di fondo.
Installate la guarnizione dello skimmer e delle bocchette di mandata.
Mantenete tutte le guarnizioni murarie per mezzo di del nastro adesivo.
Togliete la placca frontale e le viti della scala. Assicuratevi che la guarnizione sia fermamente attaccata. Attaccate l'otturazione dell'apertura della scala e di tutte le ostruzioni che potrebbero infastidire l'inserimento del cuscinetto del liner.

Evacuazione dell'aria e fissaggio del liner contro le pareti :
Passate il tubo dell'aspiratore utilizzato per levare l'aria nel foro nella parte superiore dello skimmer (fino a 60 cm dall'intersezione della parete in acciaio e dal fondo in cemento). Chiudete la parte superiore dello skimmer con del nastro adesivo per renderlo impermeabile.
Se i condotti non sono collegati, rendete impermeabili i vertici dei condotti con del nastro adesivo : questo al fine di evitare che l'aria penetri attraverso i raccordi.
Mettete il liner nella parte più bassa della vasca. Estraete il liner dal cartone facendolo scivolare. Srotolatelo lungo il pendio della piscina.
L'indicatore sul lato basso della vasca deve essere visibile. Tirate la parete del liner verso la parete della parte bassa finché le frecce indicanti i due lati del pendio siano visibili. Intanto che tirate, disponete il liner in modo che queste frecce si trovino ai punti di transizione. Tirate il liner fino al fondo della parte profonda della piscina affinché sia ben srotolato.
Attendete qualche minuto perché il liner si scaldi e si ammorbidisca.
Introducete il listello di tenuta sul profilo di aggancio.
Se la piscina è rettangolare, fate corrispondere gli angoli e introducete il listello nel profilo. Continuate a inserire il listello passando dalla parte poco profonda a quella profonda.
Per fare questo c'è bisogno di due persone, una per ogni lato. Non allungate il listello. Una volta che avete coperto tutto il profilo, assicuratevi che le frecce e gli angoli siano bene allineati. Fatto questo, passate alla seguente operazione :
Premete delicatamente il liner verso la base della parete nella parte poco profonda. Si possono mettere dei sacchi di sabbia negli angoli di questa parte per tenere il liner.

Avviate l'aspiratore. Intanto che l'aria viene estratta dal retro del liner, questo prende la forma della piscina e tutte le pieghe scompaiono.












Installazione della guarnizione e della parte superiore dello scarico di fondo

Mettete a posto il liner prima di procedere con questa operazione.
Prendete la piastra, la guarnizione, le viti dello scarico di fondo, una lama da rasoio e un cacciavite a stella e scendete nella piscina, solo con le calze.
Tastando, trovate un foro di vite sotto il liner e inseritevi un piccolo chiodo.
Il chiodo servirà da guida per mettere la piastra frontale.
Mettete questa piastra e la giuntura sopra lo scarico di fondo. Spingete sulla piastra e assicuratevi che il chiodo si trovi al centro del foro della vite della piastra.
Togliete il chiodo e introducete la vite. Girate la vite fino a che questa si trovi a metà inserimento. Allineate gli altri fori e introducete le altre viti. Stringetele a fondo e in maniera uniforme, non troppo forte : rischiereste di rompere la piastra o di non riuscire più a stringere la vite.
Con la lama del rasoio, tagliate il liner dall'interno della piastra frontale. Fissate il coperchio.


Riempite la piscina lasciando funzionare l'aspiratore fino a che ci sono 20-25 cm d'acqua nella parte poco profonda. Assicuratevi che non vi siano più pieghe e togliete i sacchi di sabbia.
Fissate il liner sulla parete della scala e tagliatelo attorno all'apertura mediante un taglierino.
Se siete soddisfatti di come stanno le cose, cominciate a riempire d'acqua la piscina con un tubo d'irrigazione.
Spegnete l'aspiratore e togliete il tubo dal retro del liner.

Adesso potete riempire completamente la piscina. Durante il riempimento, attaccate le piastre frontali e le guarnizioni dello scarico di fondo e delle bocchette di mandata, nella stessa maniera di quelle dello scarico di fondo.
Il vostro liner è installato.

Riempimento

Se è necessario spostare dei tubi di drenaggio nello scavo, questo deve avvenire durante il riempimento.
Cominciate a livellare gli intervalli tra i supporti in A (montanti) utilizzando un terrapieno. Srotolate la condotta di drenaggio e mettetela attorno alla piscina. Assicuratevi che il tubo sia adagiato senza presentare affossamenti attorno alla piscina. Per permettere all'acqua di sgorgare, fate uscire il condotto dallo scavo verso un punto più in basso, o dentro un pozzo asciutto.
Terminate il riempimento.
L'ideale è di regolare il livello del terrapieno all'altezza approssimativa dell'acqua della piscina. In questa maniera, le pressioni sulla parete saranno equilibrate. Infatti, la pressione del terrapieno equivale a quella dell'acqua in modo che la parete della piscina non sia sottoposta a nessuno sforzo.
Evitate di scaricare grandi quantità di terrapieno contro la parete nello stesso punto. E' meglio procedere gradualmente riempiendo lo scavo a metà, attorno a tutta la piscina. Colmate il resto in un secondo momento : questo evita che si creino carichi difformi suscettibili d'incurvare le pareti.
E' opportuno utilizzare del terrapieno granulare privo di pietre o argilla, per minimizzare gli sforzi imposti alle pareti della vostra piscina.
Se i tubi vengono messi nel terrapieno, sollevate accuratamente i condotti per mettere il terrapieno al di sotto e attorno. Questo manterrà i condotti alla loro altezza e rispetterà lo scarto tra loro e i supporti in A.
Non utilizzate piloni di metallo per rendere compatto il terrapieno.
Dopo il riempimento, potete livellare la ghiaia e preparare la cementificazione del terrazzo. E' sconsigliato riempire lo scavo prima di riempire la piscina.


Installate il vostro locale tecnico e rivolgetevi a un professionista per il collegamento alla rete.
Foto non contrattuali