Piscina OnLine>> Manutenzione e trattamento dell'acqua della piscina

Manutenzione e trattamento dell'acqua della piscina

A partire da : 599 

Grande scelta di apparecchi per elettrolisi salina- Dispositivi di produzione di cloro per l'elettrolisi salina. Contattate il nostro servizio clienti, per tutti i consigli sull'installazione e l'utilizzo di un apparecchio di elettrolisi salina.

A partire da : 223 

Dispositivi di regolazione automatica tramite pompe dosatrici : - per l'equilibrio del pH dell'acqua della piscina tramite iniezione di pH liquido (pH+ o pH-), - per l'iniezione di cloro liquido (regolazione tramite misura del potenziale Redox).

A partire da : 104 

Vendita di fotometri d'analisi dell'acqua, tester digitali del pH, Redox, e, salinita.

A partire da : 25 

Vasta gamma di prodotti per il trattamento dell'acqua della piscina : Cloro, Bromo, Correttori del pH, Trattamenti shock, Anti alghe...

A partire da : 189 

I brominatori ed i clorinatori liberano in deboli quantità ma permanentemente il cloro o il bromo nella vostra piscina.

A partire da : 1295 

Trattamento dell'acqua con ozono BIOZONE, Senza parti meccaniche : manutenzione limitata al cambio della lampada a ozono a basso consumo energetico.

A partire da : 429 

Il trattamento dell'acqua tramite l'azione dei raggi ultravioletti significa distruzione dei virus, dei batteri e delle alghe. Un sistema ecologico, compatto e compatibile con tutti i tipi di filtrazione per la piscina.

A partire da : 1160 

Disinfezione naturale tramite elettrolisi, azione per ionizzazione rame e argento. Effetto flocculante, per un bagno estremamente confortevole in un'acqua molto chiara.

A partire da : 681 

Trattamento dell'acqua della piscina OVYDOSE tramite iniezione di ossigeno attivo arricchito, 100% biodegradabile senza residui. Compatibile con qualsiasi tipo di filtrazione. Per piscine fino a 150 m3

Vi chiedete come va trattata l'acqua della vostra piscina? Questa pagina è dedicata a tutti quelli che desiderano trovare delle soluzioni per trattare e disinfettare l'acqua, oppure per predisporre la piscina alla stagione invernale o a quella estiva.

Riapertura della piscina a inizio stagione : procedure


1- Pulizia della piscina


Prima di riaprire la vostra piscina, quello che dovete fare è pulirla :
- Togliere la copertura invernale avendo cura di pulirla bene prima di riporla: fatela asciugare prima di piegarla e mettetela al riparo in un luogo asciutto.
- Togliere gli accessori invernali che si trovano nella piscina : boe invernali, gizmo, tappi...
- Rinstallare le bocchette di mandata, i cestini degli skimmer e il pre-filtro della pompa di filtrazione.
- Pulire il fondo della vasca passando lentamente l'aspirafango.
- Posizionare la valvola a 6 vie in posizione di evacuazione diretta verso lo scarico per non intasare il filtro.
- Utilizzare se possibile solamente la presa aspirafango chiudendo gli skimmer e lo scarico di fondo.
- Se il fondo della piscina non è visibile e l'acqua è troppo verde, evacuare la maggior parte dell'acqua.
- Pulire la linea d'acqua con un detergente.
- Controllare il buon funzionamento della vostra installazione (filtro, pompa, quadro elettrico...).

2- Pulizia del filtro, avviamento


Rimettere i tappi di evacuazione, verificare lo stato delle giunture sul filtro, la pompa e il pre-filtro.
Pulire e scrostrare il filtro con uno specifico detergente (filtrazione chiusa).
Se il filtro non può aprirsi, introdurre il prodotto a monte attraverso il pre-filtro della pompa. Effettuare un rapido risciacquo delle acque reflue: bastano pochi secondi per disperdere il prodotto nel filtro.
Lasciar agire il tutto per 12h, eseguire un controlavaggio e un risciacquo (fogne) fino alla scomparsa della colorazione nella spia di controllo.
Regolare il livello dell'acqua della piscina fino ai 3/4 degli skimmer.

3- Analisi del pH e controllo del tasso di stabilizzante


Controllare il pH dell'acqua per mezzo di un rilevatore di pH o di un kit di analisi: modificarlo per ottenere un equilibrio tra 7,0 e 7,4.
Verificare il tasso di stabilizzante con una linguetta di analisi : il tasso di stabilizzante non deve essere superiore a 75 mg/l. In caso contrario procedete a uno svuotamento parziale della vasca (o totale se la sua struttura lo permette).

Cos'è la "sovra-stabilizzazione" dell'acqua della piscina ?
Nel corso degli anni di trattamento, l'utilizzo del cloro in pasticche stabilizzato carica la vostra acqua di stabilizzante (acido cianurico).
Un tasso elevato di stabilizzante annulla gli effetti dei trattamenti dell'acqua. Lo stabilizzante si elimina solamente svuotando la vasca.
Verificare il vostro tasso di stabilizzante per mezzo di una linguetta di misurazione o di un fotometro di analisi dell'acqua.
Questo tasso non deve essere superiore a 75 mg/l (150 ppm : svuotare metà della vasca - 100 ppm : svuotarne un terzo), altrimenti utilizzare un cloro non stabilizzato.

4- Trattamento shock


Per disinfettare l'acqua ed eliminare il colore verde (alghe in sospensione e altri batteri), effettuare un trattamento shock mediante un cloro shock
e lasciare la vostra circolazione operativa per 48h.
Effettuare un contro lavaggio del filtro e analizzare l'acqua.
Equilibrare il pH tra 7,0 e 7,4 e mantenere il tasso di cloro fino a 1,5 mg/l.

Una flocculazione ogni 15 giorni vi permetterà di avere un'acqua limpida e cristallina.

Manutenzione corrente della vostra piscina


1 o 2 volte a settimana :


Svuotare il/i cestello/i dello skimmer, levare gli insetti, le foglie morte e gli altri detriti.
Pulire la linea d'acqua con una spugna e un detergente.
Passare l'aspirafango collegato alla apposita presa d'aspirazione oppure utilizzare un robot elettrico.
Regolare il livello dell'acqua della piscina mantenendolo ai 3/4 degli skimmer. Un livello troppo basso provocherà un'aspirazione d'aria da parte degli skimmer e il disinnesto della pompa di filtrazione.

2- Manutenzione della pompa e del filtro


Svuotare il cestino del pre-filtro della pompa (a motore spento).
Verificare la pressione del manometro del filtro ed effettuare se necessario un lavaggio del filtro.
Pressione eccessivamente elevata sul manometro del filtro : il filtro è sporco.
- Filtro a sabbia : effettuare un controlavaggio del filtro. Se il problema persiste, utilizzare uno scrostante per filtro.
- Filtro a cartuccia : verificare lo stato della cartuccia di filtrazione, scrostarla se necessario.
- Filtro a diatomee : effettuare un controlavaggio del filtro, fermare la filtrazione ed estrarre il modulo filtrante, pulirlo, rimontare il tutto, aggiungere un supplemento di diatomee dallo skimmer.

3- Equilibrio dell'acqua


Controllare regolarmente il pH dell'acqua e mantenerlo tra 7 e 7,4.
Il pH è troppo alto :
Alcalinità dell'acqua troppo elevata - Aggiungere del pH meno.
Basicità eccessiva - Aggiungere del pH meno.

Il pH è troppo basso :
Alcalinità dell'acqua troppo debole - utilizzare un correttore di alcalinità.
Acidità troppo elevata - controllo frequente del pH, aggiungere del pH plus.

Problemi con l'acqua : alcune soluzioni per aiutarvi a risolverli


Acqua lattiginosa o torbida :


Verificare il pH. Se il pH è scorretto :
riportarlo tra 7 e 7,4 mediante un prodotto correttore (pH+ o pH-) e controllarlo con un analizzatore di pH.
Effettuare un trattamento shock in funzione della vostra modalità di trattamento (cloro, bromo, ossigeno attivo...).
Effettuare una flocculazione con del flocculante.
Il flocculante permette di condensare le particelle più fini e di farle depositare sul fondo della vasca.
Far funzionare la filtrazione per 24h senza sosta e aspirare i detriti dal fondo della piscina.

Filtrazione insufficiente : aumentare la durata della filtrazione (15h al giorno per un'acqua a 28°c, 24h/24 oltre i 32°c).

Acqua verde :


Formazione di alghe sul fondo e sulle pareti della vasca -
Effettuare una clorazione shock, lavare e sciacquare il filtro, mettere una cartuccia di flocculante nello skimmer e utilizzare un prodotto antialghe concentrato.
Evitate di utilizzare un flocculante se avete un filtro a cartucce.

Depositi calcarei :


pH scorretto, troppo elevato - Riequilibrare il pH tra 7,0 e 7,4.
Durata elevata (troppo calcare) - Aggiungere dell'anticalcare.

Acqua scura, rossastra o nera :


Presenza di Ferro o di Manganese - ristabilire il pH tra 7,0 e 7,4, effettuare una clorazione shock e una flocculazione liquida e arrestare la filtrazione per 12h, poi aspirare i depositi inviandoli direttamente nello scarico ("drenaggio scarico" sulla valvola).

Acqua verde traslucida :


Presenza di rame - utilizzare un sequestrante di metalli.

Acqua verde ma limpida :


pH troppo basso nell'ambito di un trattamento al Bromo -
Correggere il pH tra 7 e 7,4, controllare il tasso di bromo.

Odore di cloro, irritazione degli occhi e della pelle :


Il tasso di cloro è insufficiente, eccesso di clorammine (cloro degradato).
Effettuare una clorazione shock per rilevare il tasso di cloro, riequilibrare il pH tra 7,0 e 7,4.

Difficoltà a mantenere il tasso di cloro o di pH :


Controllare il tasso di stabilizzante (sempre inferiore a 75mg/l).
Aggiungere un prodotto che aumenti l'alcalinità dell'acqua per diminuire le variazioni di pH (aumento dell'effetto tampone).
Correggere tra 7 e 7,4 ed effettuare un trattamento shock.

Procedura di controlavaggio di un filtro a sabbia :


1- Spegnere la pompa della piscina
2- Aprire la valvola di scarico
3- Mettere la valvola a 6 vie in posizione di "Lavaggio"
4- Avviare la pompa per un minuto
5- Spegnere la pompa della piscina
6- Mettere la valvola a 6 vie in posizione di "Risciacquo"
7- Avviare la pompa per un minuto
8- Spegnere la pompa della piscina
9- Chiudere la valvola di scarico
10- Mettere la valvola a 6 vie in posizone di "Filtrazione"
11- Avviare la pompa della piscina

Pulizia della piscina mediante aspirafango :


1- Una volta montato l'aspirafango, applicare l'estremità del tubo galleggiante a una bocchetta di mandata.
2- Evacuata l'aria dal tubo, lasciare il tubo sott'acqua e collegarlo alla presa aspirafango o sullo skimmer per mezzo di uno skim-vac.
3- Chiudere lo scarico di fondo e passare l'aspirafango lentamente.
Foto non contrattuali

Richiesta di preventivo gratuita manutenzione e trattamento dell'acqua della piscina

State richiedendo un preventivo per : Manutenzione e trattamento dell'acqua della piscina

Vi preghiamo di completare con cura il form qui sotto. La vostra richiesta verra' trattata dal nostro servizio commerciale nel minor tempo possibile.


Chiamata gratuita da tutta l’italia

Lunedí — Venerdí ore 9 - 19
Sabato 10 - 18

contact tel
Chiamata gratuita svizzera :
0 800 001 941